About

Chi siamo.

Lo studio

Siamo uno studio di architettura e design specializzato in progettazione e riqualificazione di immobili esistenti e non. Abbiamo una attenzione particolare verso la progettazione ambientale, cioé quella modalità di progettazione che mira prima di tutto alla sostenibilità del progetto nel suo complesso e nel rispetto dell’ambiente che lo circonda.

Quando affrontiamo un progetto (sia esso una casa, uno spazio commerciale, o anche un semplice elemento d’arredo) iniziamo sempre con l’ascoltare le richieste e con l’indagare le reali esigenze del cliente. Teniamo sempre ben presente ciò che emerge dall’analisi per poi tradurre gli input in progetto e realizziamo spazi che siano a misura d’uomo: degli spazi da vivere.

INprospettiva - About - Sara e Nicola

I progettisti

Sono Sara Cingottini, sono laureata in architettura e ho conseguito un Master in progettazione ambientale, cioè quella modalità di progettazione che mira prima di tutto alla sostenibilità del progetto nel suo complesso e nel rispetto all’ambiente che lo circonda.

Quando affronto un progetto (sia esso una casa, uno spazio commerciale, o anche un semplice elemento d’arredo) inizio sempre con l’ascoltare le richieste e con l’indagare le reali esigenze del cliente; tenendo sempre ben presente ciò che emerge dall’indagine, poi, traduco gli input nel progetto e realizzo spazi che siano a misura d’uomo: degli spazi da vivere.

Nello specifico, grazie alla mia formazione in architettura sostenibile e alla grande passione che ho sempre avuto per i materiali naturali, ho realizzato anche svariati progetti personalizzati di case in legno.

Sono Nicola Zarantonello, architetto da più di 15 anni, durante i quali ho sviluppato una specifica esperienza e preparazione nel campo della progettazione e ristrutturazione di edifici residenziali, dei quali mi piace particolarmente conservare le parti originali.
Per indole e passione, sono esperto di ricerca e sperimentazione sui materiali, che fin da piccolo mi diletto a smontare, elaborare e ricomporre in oggetti di design e d’arredo dedicati al progetto che seguo.

Sono anche molto attento al mondo della riqualificazione energetica, del riuso e della manutenzione del patrimonio edilizio esistente: il capitale immobiliare italiano è composto per la maggior parte da edifici che, dal punto di vista energetico, non vantano affatto buone prestazioni. Per questo credo che riqualificarli rappresenti una grande opportunità per migliorare le condizioni di comfort degli occupanti oltre che diminuire i consumi di energia, con conseguente diminuzione sia della spesa che dell’inquinamento.